Quanto sei credibile per i tuoi lettori?


Una delle prime domande che mi vengono fatte quando parlo con uno scrittore di romanzi è: perché non riesco a vendere? Riuscire a vendere tante copie del tuo romanzo è gratificante ed è un toccasana per il morale, ma la domanda è sbagliata in partenza. Il giusto quesito che devi porti è: quanto sono credibile per i miei lettori? La credibilità e la reputazione online sono le fondamenta sulle quali devi impostare la tua carriera di scrittore. In questo articolo ti do alcuni consigli su come coltivare una buona reputazione e quali sono i fattori da considerare quando si parla di credibilità online.

 

promuovere un romanzo

 

Posizionati nella testa dei lettori


Il tema del posizionamento in narrativa è purtroppo poco affrontato e messo in pratica da autori e case editrici.

Questo per te può essere un grosso vantaggio, se impari a capire come muoverti per posizionarti nella testa dei lettori.

Cosa vuol dire posizionarsi?

Vuol dire che quando un lettore legge o sente parlare di un determinato argomento o genere letterario la prima persona che gli viene in mente sei tu, assieme al tuo romanzo.

Questo meccanismo mentale non è immediato e si raggiunge col tempo, impostando una comunicazione coerente, e con la complicità di fattori che vedremo tra poco.

Quando i lettori pensano subito a te, vuol dire che per loro godi di un’ottima reputazione e sei credibile.

La competizione nel settore della narrativa è davvero tanta, per questo Amazon ha deciso di creare categorie e sottocategorie.

Queste servono da un lato a facilitare la ricerca dei migliori titoli e dall’altro ad aiutare te che scrivi romanzi a piazzarti nella testa dei lettori come il migliore autore in circolazione che tratta un particolare genere o un particolare tema.

Per iniziare a posizionarti nella testa dei lettori devi ragionare sui tuoi punti di forza, su cosa ti differenzia dagli altri e sul messaggio che lega tutte le tue pubblicazioni.

Non è semplice e soprattutto non puoi farlo con superficialità, perché, appunto, ne va della tua reputazione. Se imposti male la tua comunicazione potresti creare un danno alla tua immagine pubblica.

Il posizionamento va studiato prima di ragionare sulla promozione, prima di creare la copertina, prima di pubblicare e prima di investire anche un solo euro in sponsorizzazioni sui social network.

Il posizionamento è il primo passo, è il momento in cui pianifichi le linee guida della tua comunicazione online.

Quando pensiamo a un commissario siciliano, il primo che ci viene in mente è Montalbano. Quando pensiamo a un mago, ci appare subito in testa l’immagine di Harry Potter.

Questi sono due esempi di personaggi che si sono piazzati nella mente dei lettori e sarà dura competere con loro, perché se non ragioni sul tuo posizionamento potresti risultato come l’ennesimo surrogato di Montalbano o di Harry Potter.

Devi trovare un elemento che ti differenzia da chi gode di una reputazione superiore alla tua.

Quindi cosa puoi fare da oggi per iniziare a scalare la mente del lettore?

Trova una nicchia precisa nella quale posizionarti e poi imposta tutta la tua comunicazione su quella precisa idea differenziante.

Qui entra in gioco un altro fattore percettivo.

 

I numeri


Quando si parla di credibilità non possiamo evitare di parlare di numeri, dati oggettivi che nessuno può negare. Chi gode di una buona reputazione online ha i numeri dalla sua parte.

Naturalmente i numeri devono essere reali.

Prendiamo ad esempio il seguito che uno scrittore può costruirsi sui social network. Può essere formato da persone in linea con i temi affrontati nei romanzi, può essere misto oppure può essere interamente composto da persone NON in linea con la sua produzione letteraria.

Solo nel primo e nel secondo caso lo scrittore potrà puntare a diventare credibile per i suoi sostenitori. Nel terzo caso no, perché ha un seguito che non è interessato alle sue pubblicazioni, forse nemmeno è a conoscenza dell’esistenza dei suoi romanzi.

Questo ragionamento se ignorato ti può portare a spendere somme di denaro in pubblicità, senza ottenere alcun risultato.

Più sarà alto il numero di fan reali, più aumenterai la tua credibilità, più aumenteranno le vendite del tuo romanzo.

Quando un lettore acquista online, i numeri che considera il più delle volte sono:
– il numero di recensioni positive;
– il numero di persone che ti seguono e interagiscono con te;
– il numero di persone che parlano del tuo romanzo fuori dai tuoi canali e dagli store online.

La credibilità non si misura in “mi piace”, ma con il numero di lettori che ti scrivono per sapere quando uscirà il tuo prossimo romanzo.

Per arrivare a questo risultato, soprattutto quando non sei un nome affermato nel panorama editoriale, devi lavorare ogni giorno alla tua comunicazione online.

La credibilità è una risorsa preziosa che richiede tempo, ma soprattutto costanza. Ed è solo la credibilità che ti porta ad ottenere opportunità e soddisfazioni, oltre che un buon riconoscimento pubblico.

Nessuno acquista un romanzo di cui non si parla e di cui non esistono riscontri. Non devi essere tu ad affermare di essere un bravo scrittore, ma devono dirlo i numeri e i lettori di cui ti circondi.

Il tempo è una risorsa finita, che oggi più che mai le persone non vogliono sprecare facendo cose poco soddisfacenti.

Avere molte persone disposte a leggere i tuoi contenuti significa ottenere la loro fiducia. Devi arrivare al punto che per i lettori sia utile, piacevole e divertente investire del tempo nella lettura dei tuoi contenuti. Solo allora verrai considerato uno scrittore affidabile.

La riprova sociale è una leva potentissima che condiziona quasi sempre le nostre scelte. A chi piace prendere fregature? A nessuno.

La riprova sociale viene utilizzata per abbassare le possibilità di prendere fregature e dare una prova tangibile della qualità del tuo romanzo. Sfruttala a tuo vantaggio.

 

Come aumentare subito la tua credibilità


Come puoi aumentare nel breve periodo la tua credibilità online?

Creando contenuti che vadano a soddisfare il desiderio dei lettori che ti seguono.

Non puoi pensare che i lettori siano tutti lì, pronti a comprare il tuo romanzo, se tra una pubblicazione e l’altra sei sparito dalla circolazione.

Al centro di tutte le azioni di visibilità, promozione e relazione ci sono i contenuti.

Questi sono il cardine intorno al quale deve ruotare la tua comunicazione online, perché ti aiutano a farti conoscere e a veicolare i tuoi messaggi.

La creazione di contenuti di qualità ripetuta nel tempo ti permette di ottenere seguito, reputazione e vendite.

Chiediti sempre: perché un lettore dovrebbe investire il suo tempo a leggere il mio romanzo?

Cerca di creare contenuti unici in termini di format, temi, stile, estetica. In questo modo ti renderai riconoscibile in mezzo a tanti.

Se all’inizio i lettori ti hanno trovato per caso, l’obiettivo è diventare un punto di riferimento. Se prima i lettori cercavano nel mucchio, ora devono cercare te e nessun altro.

Questo porterà all’aumento delle recensioni, delle segnalazioni su riviste e giornali, alla crescita dei numeri, ti posizionerà nella mente dei lettori in modo indelebile… e ti farà vendere di più.

Siamo ai saluti finali. La prossima volta che ti chiedi perché non vendi, ricordati anche di chiederti quanto sei credibile per i tuoi lettori.

 
Vuoi migliorare la tua comunicazione online? Clicca qui, scarica il video corso gratuito e ogni mese riceverai tanti consigli esclusivi.
 
***
Hai trovato interessante questo articolo? Clicca su Mi Piace per supportare il mio lavoro.
 

promozioneromanzi

Iscriviti e Guarda Gratis il Video Corso